Cerca nel blog

Post in evidenza

lunedì 3 settembre 2012

Gira la ruota, giralaaaaa


Questo è un post aperto per la Zitella. E per tutte coloro che vorranno intervenire. 
Siamo al solito evento che genera più caos da #cazzomimetto che andare a colloquio da Elisabetta II, un matrimonio.

Perché non importa a quanti matrimoni hai partecipato, non importa che ruolo hai dopo la sposa, (da testimone a nessuno), non importa se c’è qualcuno che conosci, se sei sola o accompagnata, ogni dannata volta si riparte da capo. Per quanto ti sei preparata, l'ultima volta hai sicuramente commesso un errore, e lo hai scoperto guardando le foto il giornoun’ ora dopo essere arrivata a casa.
Il mio ultimo? Ho fatto la tinta lo stesso giorno dell'evento, la parrucchiera ha sbagliato o la tinta era andata a male ed è venuta troppo scura, con la cute un po' scurita dalla tinta fresca, ma me ne sono accorta solo molto dopo. Morale della favola? Sulle foto, anche quelle sfuocate, si vede solo la mia cofana di capelli: un blocco di nero quasi ai livelli di Tata Francesca.
E nessuno si è ubriacato, quindi tutti ricorderanno.
Diciamo che, per fortuna c’erano altri dettagli su cui focalizzarsi: la mamma della sposa in verde evidenziatore e pizzo nero, pettinata come Nelly Oleson della Casa nella Prateria (giuroh!) e due ragazze con lo stesso vestito, di cui una carina, ma abbondante e un’altra figa-figa in modo assurdo. Indovinate chi voleva andare a casa a suicidarsicambiarsi? 
E forse, il Grillo Parlante mi suggerisce, si ricorderanno più di quando abbiamo cantantogridato a squarciagola “Ricominciamo” di Pappalardo in mezzo alla sala da pranzo. Beh, cosa ci dobbiamo fare se l’inno del 1982 alle scuole medie era Ricominciamo nella versione di Mai dire Gol? Quando si sposa uno di noi DOBBIAMO cantarlo. Ai militari si suona la marcia, più o meno è la stessa cosa.

Detto questo, negli ultimi cinque anni sono stata a qualcosa come 12 matrimoni, MA nessuno il 13 di ottobre.
Solo il primo, quello della prima amica a sposarsi, anche detta “l’Apripista”, quattro anni fa. Ma allora ero giovane e incosciente. 4 anni fa potevo sbagliare, ma non l’ho fatto. Sono ancora fiera dei miei mega-boccoli (mega nel senso che il boccolo era grosso di diametro, non che sembravo la Tata come all’ultimo giro), c’è gente che ancora se li sogna di notte, del mio tubino nero senza spalline e del golfino rosa pervinca con scarpa abbinata. Super semplice, super sicuro. In più c’erano 24 gradi (il 4 ottobre!) e sembrava estate. Il classico colpo di culo della principiante.

A questo giro le difficoltà sono:

-          la sposa è una mia amica di danza, ergo sarà invitata, scusate il francesismo, una mandria di fighe. Ballerine più o meno brave ma fisicate, insegnanti di danza, teenager… Sapete cosa significa? Un turbinio di abitini più o meno colorati, svolazzanti, ben indossati. Quando ci sono queste situazioni, mi viene una voglia istintiva di essere diversa. Non so come, ma profondamente diversa.
-          il punto sopra implica che si ballerà di sicuro e di brutto, si richiedono tessuti sudata-control;
-          io e la sposa abbiamo fatto lo stesso liceo, vorrei fare l’effetto su tutti gli ex-studenti “non l’avevo mai notata a scuola, ma se tornassi indietro me la farei preventivamente”. Che non mi abbiano notata è sicuro, una prof non sapeva il mio nome dopo 3 anni, figurati quelli delle classi avanti in un liceo all’80% femminile. E' ora di fare cambiare idea alla gente;
-          è un matrimonio semi-bene, il padre di lei è un piccolo industriale, lui discende da una dinastia di avvocati o notai, non mi sono presa la briga di ricordarlo, ci saranno possibili rigidoni tra gli invitati; anche in questo caso mi viene l’insano prurito di sovvertire le regole del bon ton.
-          siamo nella provincia lombarda, dove moda fa rima con un climax di trashume che va da Guess a Luigi Vittuone a seconda delle possibilità economiche. Questa è la notizia positiva: potrei illuminare questo scenario con un solo paio di pezzi ben scelti di Asos;
-          è in chiesa, di pomeriggio andando verso sera -> aggiungi uno strato;
-          non ho soldi per fare grandi acquisti, e il tempo incerto punta il dito verso un trench/soprabito che potrebbe ciucciarsi tutto il budget;
-          i fottuti marchi/department store/magazine vendono già il prodotto invernale, ma non hanno ancora aggiornato i loro speciali/trend/suggerimenti, quindi non ci sono idee nella internetsfera;
-          ah, non avrò il mio accessorio migliore (è una battuta!): il Cavaliere Impavido. Lui e l’anello di non-fidanzamento mi rendono insensibile a qualsiasi sguardo altrui, in particolare femminile. Sì sono nana, sì ho le gambe storte, sì non sono niente di che, MA HO LUI, so che l’hai puntato, ma tiè. E ci amiamo alla follia, doppio tiè. E c’ho anche l’anello, un dito medio per te. Poi mi allontano prima che esca lo spinoso argomento “Convivete/Quando vi sposate/Come va la casa?” che farebbe crollare tutto il castello.

Per questi e altri mille motivi, dopo una lunga settimana di riflessione coadiuvata dal vuoto cosmico in ufficio, ho partorito questi mood:

Lavoro nella Moda by Zara


Gonna lunga e camicia gioiello. E non lavoro nella moda, ma è un dettaglio.


Squaw anni ’20 
(qui by Hoss Intropia, da rivedere in modalità poratcha) 



La morte del cigno nero by Zara


Pigiama di lusso by Issa
 (anche questo da rivedere in modalità poratcha)



E poi c'è Wannabe a Real Strappona
Questo è il mio sogno: il tuxedo da donna. L'unico un po' fuori da coro veramente.
Solo che già il pensiero è fuori budget... 




Come ultima spiaggia, resta il Non ci sono più le mezze stagioni, abito foulard in seta usato qui (ad agosto 2011) autunnalizzato con calze 60 denari nere e scarpa di vernice nera. Un meshup da fare venire le convulsioni a Enzo&Carla. Decisamente da me.

Vorrei avere dei capelli raccolti con una treccia che finisce in chignon, leggermente spettinati e colpire tutti con il mio rossetto da omicidio:



Rossetto Aqua Rouge by make Up For Ever color #8 Rouge, vi avverto che se quest'anno non avete questo, non siete neffuno.

Insomma, vorrei avere un look da “mi sono messa la prima cosa che mi è capitata, ma siccome il mio armadio è pieno di roba ffiga non ho problemi, poi mi sono pettinata da sola e oh! guarda come sono venuta bene…” insomma, vorrei essere Charlotte Casiraghi, senza averne il potenziale.

Voi quale stile votate?
Zitella, se il tuo commento è troppo costretto nello spazio di un commento, ti lascio un post.

36 commenti:

  1. Lo smoking, il capello (finto) spettinato, il make up a base di rossetto rosso perfetto, è quanto di più FIGO possa esistere (non ho l'esperienza della Zit, però ADOVO).
    Unica rischio: sembrare una poratcha emule di SJP, stile Sex And The City 2.
    Però, a mio avviso, val la pena rischiare...

    RispondiElimina
  2. Ahahah, un anno fa ho avuto lo stesso problema...dannati matrimoni d'ottobre!! E con un budget decisamente limitato, per non dire inesistente. L'ho raccontato qui: http://volevofarelasceneggiatrice.blogspot.com/2011/10/bella-in-rosa.html
    Alla fine tutto si è risolto con un tristissimo little black dress, stile Kelly Taylor ai funerali di Beverly Hills. Comunque, il mio voto va al tuxedo + rossetto rosso. Très chic!

    RispondiElimina
  3. PS: io non rischierei l'abito in modalità Cigno Nero, troppo rischioso con la compagnia dell'Operà presente!
    Baci.

    RispondiElimina
  4. Il tuxedo è qualcosa che ho sempre sognato....in particolar modo se la giacca è fatta a frac maschile ma sagomata sui fianchi. Per il matrimonio, tuttavia, opterei per il primo outfit...della serie "anche-se-non-sono-l'assistente-della-Sozzani-tu-lo-pensi-lo-stesso-e-non-lo-chiedi-per-vergogna-quindi-ROSICHI".

    RispondiElimina
  5. Amica, quest'anno ti batto. Io ho un matrimonio il 20 ottobre. E dopo tutto il freddo che ho preso sabato, al matrimonio dell'Amicollega, il mio unico desiderio è quello di portarmi u na termocoperta e dei calzini di pile.
    Fatta questa doverosa premessa, nessuna delle tue proposte la trovo adatta. Ma non trovo adeguato nemmeno sposarsi in rosso, EPPURE....
    Sì, l'idea del tuxedo mi piace molto ma è uno smoking. Nero, lucido. Il matrimonio è di sera? E' elegante? Così elegante?

    Mi piace molto l'idea della gonna lunga e svolazzante ma è qualcosa di estivo, di country chic. Era quello che volevo mettermi io sabato per altro, se non fosse scesa la temperatura di mille gradi.

    Zara non fa -ancora- grandi proposte per ora ma sono per un abito. Di pizzo. Che come lo porti tu il pizzo nessuno mai.
    E i capelli raccolti.
    E non voglio sapere che hai scelto il nero. Blu, tutta la vita.
    http://www.zara.com/webapp/wcs/stores/servlet/product/it/it/zara-W2012/269185/894530/VESTITO%20TUBINO%20PIZZO

    http://www.sandro-paris.com/eboutique-sandro/ah12/femme/robes/robe-resonance-bordeaux/produit-fiche,11,4,17,617996

    http://www.sandro-paris.com/eboutique-sandro/ah12/femme/robes/robe-roche-kaki/produit-fiche,11,4,17,618114

    http://www.sandro-paris.com/eboutique-sandro/ah12/femme/robes/robe-restante-marine/produit-fiche,11,4,17,618137

    Qui, se vuoi, uno smoking proibitivo
    http://www.sandro-paris.com/lookbook-univers,4

    E su sinequanone ho visto un tubino in check grigio.

    Zit

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ricordo di avere mai indossato il pizzo...nemmeno come intimo (perdiana che fastidio!).

      Sbaglio o mi hai proposto il color KAKI? KAAAAKI?!?!?!?

      Su sinequanone mi piace il look1
      http://www.sinequanone.com/marque/house.php#/NEWS/1

      Spero che sarai ancora mia amica, dopo questa domanda, ma che minkia è il check?

      Elimina
    2. Una specia di scozzese, rigato.
      Il kaki, sì. Molto carino.
      Vedo che sei particolarmente infoiata con sinequanone, tu intendi l'abito di pizzo nero? NO. Troppo vedova. Io intendevo la foto 5.

      Elimina
    3. Aborro il nero ai matrimoni, anche se di pizzo velati. Quello bordeaux di Sandro per tutta la vita!

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. ma se sei piccolina (lo sono anch'io) il tuxedo non schiaccia? Non lo oserei mai proprio perchè sono diversamente alta. Ciao
    roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono diversamente alta, ma anche le mie amiche di danza. E poi, a un certo punto, chissene!

      Elimina
  8. Anche per me il tuxedo da donna è un sogno, quindi voto quello. Per una cosa più adeguata al budget, Lavoro nella Moda.

    RispondiElimina
  9. Io adoro il cigno nero di zara!nel negozio ho prprio pensato che se dovessi andare ad un matrimonio, metterei quello! ma FORTUNATAMENTE non ne ho neanche uno in vista!!!!!!!!!!! elena

    RispondiElimina
  10. Volevo proporti lo stesso abito di Zara in pizzo che ti ha proposto la Zit. Lo trovo davvero bello e semplice - nonostante lo stile centrino di mia nonna. Il pizzo fa sempre chic. Funerali o matrimoni poco importa.
    Ma sono io l'unica 29enne le cui amiche non si sposano??!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FERMI TUTTI. Questo abito non passerà la prova ascella e nemmeno la prova incendio, visto che sarà al 115% in plastica...

      Elimina
    2. Ecco sì, ma io per essere figa delle altre rischierei anche l'auto-combustione!

      Elimina
  11. ahahaha mi viene da ridere perchè due mesi fa mi sono sposata io e non oso immaginare cosa hanno passato le mie invitate!

    Cenerentola..shoes addicted

    RispondiElimina
  12. Io mi sono sposata ad Ottobre dell'anno scorso generando panico-paura-odio tra le mie amiche. Sono stata fortunata perche' la giornata era bellissima, ma il freddo che c'era alla mattina non te lo racconto.
    Alla fine il risultato in questi matrimoni di mezza stagione e' che alcuni invitati arrivano come se fosse autunno inoltrato (al mio, c'e' chi ha sfoggiato la stola in pelliccia nonostante i 20 gradi pomeridiani), mentrealtri arrivano come se fosse ancora estate, con l'abito leggero e i colori accesi.
    Il risultato cromatico e' stato comunque molto bello, anche in foto.
    Dico la mia, da ignorante che sono, e punterei su un vestito senza manica sul blu (tipo l'ultimo che ti ha suggerito la Zit) con l'opzione stola o golfino in caso di freddo.

    RispondiElimina
  13. Come ti capisco...io ho un ulteriore problema: matrimonio in spiaggia tra 20 giorni. Mi viene il panico solo a pensare all'escursione termica che intercorre tra le 16 p.m. all'alba. Chiedo l'aiuto da casa.
    Tra le tue opzioni trovo molto carino lo Squaw ma assolutamente terribile il Pigiamone!!!

    RispondiElimina
  14. A me piacciono tanto il cigno nero e il pigiama di lusso, che sono sicura sarebbe belissimo anche in modalita' poratcha e tinta unita, come ne ho visti l'anno scorso. Comunque mi rincuora sapere che il pentimento un'ora dopo il ritorno a casa assale un po' tutte. Pensavo di essere l'unica.

    RispondiElimina
  15. Non era mia intenzione farmi pubblicità e cercherò di non farla. Ciò premesso sono d'accordo con Zit che il nero NO.. porta male. Trovo il blu raffinato elegante soprattutto abbinato all'ocra (più invernale) o all'azzurro (più estivo). Voto quindi per l'abito pizzo di zara abbinato ad un super orecchino-ce-lo-posso-avere solo io che ti posso suggerire (se ti interessa). Intendo un grandissimo chandelier di super effettoe iper leggero. Se prendi abito blu ovviamente anche orecchino blu.

    RispondiElimina
  16. io ad un matrimonio a metà ottobre (e ho ripetuto a fine ottobre a Madrid) ho indossato un abito verde manica lunga di esprit con delle decollete nere. Abito dalla linea semplicissima ma essendo di un colore intenso era molto bello e avevo i boccoli perfetti

    RispondiElimina
  17. non so proprio cosa consigliarti per il matrimoGno ma accidenti se scrivi bene, ragazza! Mi genufletto dinanzi al Vostro stile, madame :)

    RispondiElimina
  18. sia messo agli atti che sono una sfegatata fan della Zitella e che il suo "blu tutta la vita" per codesto matrimonio per me è legge.
    E quel tubino di Zara sarà mio. Vi amo per la segnalazione.

    l'anonima di prima

    RispondiElimina
  19. Sarò ripetitiva ma il black no... nononononono.

    RispondiElimina
  20. niente nero (anche se sul cigno mi piace) e assolutamente NIENTE PIGIAMONE!

    RispondiElimina
  21. Squaw tutta la vita.
    Nero ai matrimoni no no no.

    RispondiElimina
  22. partecipo con idee assurde, ma secondo me l'effetto spiazzante sarà tale che ti copieranno. Al massimo le mandiamo in giro vestite demmerda tutto l'inverno. E io dico sì al nero.

    http://www.asos.com/it/Love-Vestito-lungo-con-spacco-laterale/338bi/?iid=2483296&cid=8857&sh=0&pge=1&pgesize=200&sort=-1&clr=Black&mporgp=L0xvdmUvTG92ZS1NYXhpLURyZXNzLXdpdGgtU2lkZS1TcGxpdC9Qcm9kLw..
    Il lungo vince, anche se sei piccolina, tacco altissimo e sexy e le stupirai. Punta sull'effetto sorpresa, se non sembrerai strafiga pure tu al massimo sembrerai super selfconfident e ti invidieranno lo stesso.

    http://www.asos.com/it/ASOS-Vestito-lungo-con-spacco-sulla-coscia/24msz/?iid=1991935&cid=8857&sh=0&pge=2&pgesize=200&sort=-1&clr=Black&mporgp=L0FTT1MvQVNPUy1NYXhpLURyZXNzLVdpdGgtU3BsaXQtVGhpZ2gvUHJvZC8.
    Questo è sexy. Io me lo metterei, ma io sono scema.

    http://www.asos.com/it/Oasis-Vestito-in-pizzo-e-pelle-sintetica-con-orlo-asimmetrico/35ofl/?iid=2483772&cid=11057&sh=0&pge=0&pgesize=200&sort=-1&clr=Black&mporgp=L09hc2lzL09hc2lzLUxhY2UtTGVhdGhlci1Mb29rLURyZXNzLVdpdGgtRGlwcGVkLUhlbS9Qcm9kLw..
    questo è cattivo

    http://www.asos.com/it/Sister-Jane-Vestito-chemisier-in-chiffon-con-catena-e-teste-di-leone-sul-colletto/2m8u4/?iid=2353154&cid=11057&sh=0&pge=0&pgesize=200&sort=-1&clr=Black&mporgp=L3Npc3Rlci1qYW5lL1Npc3Rlci1KYW5lLUNoaWZmb24tTGlvbmhlYWQtQ2hhaW4tQ29sbGFyLVNoaXJ0LURyZXNzL1Byb2Qv
    Questo è matto, o lo metti superindie come la pischelletta nella foto, o lo prendi chiaro e lo metti con una canottierina di tutto pizzo sotto. Bei tacchi e vaffanculo. Ci vedo anche una giacca da uomo.

    Io mi metterei qualcosa di strano, si vestiranno tutte uguali, tu osa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea di farmi copiare e riempire la città di gente vestita demmerda mi tenta tantissimo! E grazie per avere capito la voglia di diverso e approvato il nero, che con le mie scarpe oro pajura ci sta perfetto. Per inciso, voglio bene anche a tutte quelle che hanno scritto nero NO.

      Il terzo mi tenta davvero, il quarto lo prenderi solo perché il colore chiaro si chiama "Fungo". Forse a Londra i funghi sono di quel colore lì... Il secondo è figo in modo assurdo, ma dovrei tagliare tanto tessuto che potrei farci un cappotto... ma grazie per l'impegno, vi farò sapere!

      Elimina
  23. l'acconciatura "finto spettinata", è spettinata!
    Vedi tu

    RispondiElimina
  24. anche io ho un matrimonio il 13 ottobre e sono pure testimone. io ho optato per un vestio che va dal rosa pallido al marrone, di seta, con le maniche lunghe e sopra giacca di lana rosa pallido.
    in più una pashmina sempre rosa pallido se fa molto freddo.
    Io trovo il tuxedo bellissimo, ma anche io sarei per il no nero.

    RispondiElimina
  25. adoooro il tuxedo. se fosse blu o melanzana poi... per un cece tempo fa non lo presi giallo canarino.. ma per fortuna era fuori budget!! il cigno nero è bellissimo, a me non dispiace questo http://www.zara.com/webapp/wcs/stores/servlet/product/it/it/zara-W2012/269185/954032/VESTITO%20MANICA%20A%20SBUFFO, mentre personalmente mi metterei questo http://www.zara.com/webapp/wcs/stores/servlet/product/it/it/zara-W2012/269185/909532/VESTITO%20VOLANT%20SPALLA%20ASIMMETRICO (io però sono di un conformista imbarazzante, la mia unica pazzia, al matrimonio appena passato è stata veletta rosa e peep toe di vernice fucsia

    RispondiElimina
  26. niente poliestere o suderai l'inferno.

    mi piace l'idea del tuxedo riletto sexy, ma in un colore che non sia il nero rischia di farti effetto Scemo e più scemo... e io sono del gruppo NONERO.

    mi piace il twist anni 70, puoi osare le maniche lunghe se trovi un vestitello di seta (che non fa sudare, la seta è perfetta... sul colore senaposo ho trovato tipo questo qui http://www.yoox.com/it/34243001LM/item?dept=salewomen#sts=sr_salewomen80&cod10=34243001LM&sizeId=5 o anche quest'altro, che riprende la squaw: http://www.yoox.com/it/34267766TR/item?dept=salewomen#sts=sr_salewomen80&cod10=34267766TR&sizeId=5 e http://www.yoox.com/it/34251959SW/item?dept=salewomen#sts=sr_salewomen80&cod10=34251959SW&sizeId=) e un bel paio di scarpe ispirate al periodo, tipo http://www.yoox.com/it/44392669UU/item?dept=salewomen#sts=sr_salewomen80&cod10=44392669UU&sizeId=

    in bocca al lupo

    RispondiElimina
  27. Libro sulla mia esperienza in una setta mistica, scaricabile gratuitamente. Per i divorziati o lo stanno per fare, anzitutto se con figli, il testo contiene dei preziosi suggerimenti. Vi aiuterà a non farlo, oppure, se proprio dovete, evitare conseguenze "troppo" peggiori.


    http://lasindromedelpiccolodio.blogspot.it/

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...