Cerca nel blog

Post in evidenza

martedì 4 gennaio 2011

Persone che vorrei in Parlamento

Data originaria: 11 settembre 2010

Che sia iniziato X Factor, ce ne siamo accorti tutti. La programmazione di Rai2 negli ultimi 7 giorni si è praticamente azzerata. Lo seguo, devo ammetterlo (ognuno ha i suoi difetti, e questo non è nemmeno il peggiore, tra i miei).  Volevo solo segnalare a chi si fosse perso i provini, un paio di perle, che estrapolate da contesto, starebbero bene anche in Parlamento, se qualcuno avesse il coraggio di ripeterle ad alta voce:

Mara Maionchi: "Lei è una vera PIPPA!"
Semplice, chiaro, efficace. Non "Hai delle potenzialità , ma non è il tuo momento". Fai schifo. Punto. Vai a casa e non cantare nemmeno sotto la doccia. Questo dovrebbero dire a 7-8cento dei nostri Parlamentari. Praticamente tutti.

Elio: "La tua voce è una BETONIERA" gelando il sangue al malcapitato.

E poi, tra tutte le critiche che le hanno mosso, ecco la vera motivazione per cui Anna Tatangelo non dovrebbe essere lì, oltre al fatto che il suo curriculum si ferma a "Ha vinto Sanremo a 15 anni", nemmeno gli autori di Rai2 sono riusciti a dire di più nella sua presentazione, dopo aver dovuto tagliare quello degli altri per eccesso di informazioni:
Anna Tatangelo: "Cosa ci canti?"
aspirante XFactorista: "I've got you under my skin."
Anna Tatangelo: "Ah, Michael Bublè...bene."
Cosa? Michael Bublè??? MICHAEL BUBLèèèèèèèèè? Ora, io sono anagraficamente molto più vicina alla Tatangelo che alla Maionchi, sono musicalmente ignorante come una capra delle Alpi Carniche, ma cazzarola, lo so anch'io che I've got you under my skin è di Frank Sinatra! (Wikipedia aggiunge anche che è stata scritta da quel genio di Cole Porter). E gli altri tre pecoroni, probabilmente sfiniti da una giornata di provini che annuivano! In televisione ci dovrebbe essere il controllo qualità, non la censura...

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...