Cerca nel blog

Post in evidenza

martedì 4 gennaio 2011

Vita da stronza - Episodio 1

Se qualcuno ancora non avesse ben compreso il duplice significato della parola stronza, ecco un chiarimento sull'altro significato (=sfigata).
Ieri sono stata istruita sulla procedura di inserimento/disinserimento allarme nel mio ufficio.
E' necessario saperlo solo se si lavora nel week-end oppure se si arriva prima delle 6.30 (???) o se si esce dopo le 19.30.
L'addetto alla sicurezza mi ha detto che è stato espressamente richiesto dai miei superiori che io lo imparassi.
Io ricordo che qualche mese fa, alla mail del mio capo "Qualcuno ha bisogno delle chiavi dell'ufficio?" Ho risposto "Non ne voglio nemmeno sapere" e lei mi ha mandato uno smile che rideva .
Quale parte della conversazione sopra secondo voi non era scritta in italiano?
Secondo me mi stanno lanciando un messaggio e neanche tanto nascosto.


Evidentemente:
- il fatto che ho una media di 9.30 ore lavorate al giorno, e se la base è 8, per fare 9.30 bisogna fare diverse volte 10, secondo la matematica
- il fatto che ho 3 ore di viaggio tra andata e ritorno tutti i giorni
- il fatto che gli straordinari non siano pagati
- il fatto che ho un a vita privata

non contano un cazzo.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...